CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E CONSEGNA

of

Prodotti Liqcreate

 

1. Generale

  1. Le presenti condizioni generali di vendita e consegna si applicano a tutte le offerte, preventivi e contratti stipulati da Liqcreate (per conto di ALT Group BV, Camera di Commercio n.: 68186606) di seguito "Venditore", in cui il Venditore si impegna a consegnare i prodotti all'Acquirente.
  2. Un Acquirente può essere una Società (articolo 1.3) o un Consumatore (articolo 1.4) che stipula un Accordo (a distanza) con il Venditore.
  3. Una Società è una persona fisica o giuridica che agisce nell'esercizio di una professione o di un'impresa.
  4. Un Consumatore è una persona fisica che non agisce in qualità di professione o impresa.
  5. L'applicabilità delle condizioni generali dell'Acquirente o di qualsiasi altra condizione generale è espressamente respinta.
  6. Le deroghe alle presenti condizioni generali saranno valide solo se espressamente concordate per iscritto dal Venditore.
  7. Nella misura in cui le presenti condizioni generali sono redatte anche in una lingua diversa dall'inglese, in caso di conflitto prevarrà sempre il testo inglese.
  8. Il termine 'per iscritto' avrà il seguente significato: per lettera o per e-mail.

2. Offerte e conclusione del contratto

  1. Tutte le offerte fatte dal Venditore non sono vincolanti.
  2. Tutte le informazioni ei dati contenuti nella documentazione dei prodotti e nei listini prezzi, sia in formato elettronico che in qualsiasi altra forma, sono vincolanti solo nella misura in cui sono espressamente inclusi nel contratto per riferimento.
  3. Un accordo entra in vigore una volta che il venditore ha confermato l'ordine per iscritto.
  4. Nel caso in cui venga raggiunto un accordo per effettuare il pagamento tramite lettera di credito, l'accordo in questione entrerà in vigore solo dopo che il venditore avrà accettato la relativa lettera di credito irrevocabile (confermata) per iscritto secondo UCP 600. Questa lettera di credito sarà aperto da una banca previa accettazione da parte del Venditore e sarà aperto al più tardi cinque (5) giorni lavorativi dopo che il Venditore ha inviato la conferma d'ordine.
  5. Qualsiasi offerta o impegno preso da un rappresentante del venditore è vincolante solo nella misura in cui quest'ultimo lo conferma per iscritto.

3. Prezzi

  1. Salvo diverso accordo scritto, i prezzi devono essere indicati in EURO, al netto di tutte le tasse e IVA e/o qualsiasi altra imposta inclusa l'imposta sulle vendite, l'imposta sul trasporto, diversa da una tassa sui profitti del Venditore, se applicabile. I prezzi non includono le spese di cambio in EURO, i dazi all'importazione, i supplementi, ecc. I prezzi devono anche essere indicati franco fabbrica (Utrecht, Paesi Bassi).
  2. Qualsiasi prezzo citato dal venditore sarà basato sulle condizioni monetarie esistenti, sul costo del lavoro, sui prezzi di acquisto, sui dazi, sulle tasse e su altri prelievi, sussidi e simili vigenti al momento della conclusione dell'accordo in questione nel caso in cui uno o più di questi le componenti del prezzo di costo aumentano dopo la conclusione del contratto, ma prima che i relativi prodotti siano stati consegnati, il venditore ha il diritto di trasferire qualsiasi ragionevole aumento di prezzo all'acquirente.

4. Consegna

  1. I termini e le condizioni di consegna devono essere concordati per transazione. Tutti i termini e le condizioni di consegna si applicano in conformità con gli lncoterms 2020. I tempi di consegna sono determinati per transazione. Salvo diverso accordo del Venditore, i prodotti si intendono consegnati, a discrezione del Venditore, quando lasciano lo stabilimento o il magazzino del Venditore. Il termine di consegna decorre dal momento in cui il relativo contratto è concluso, tutte le formalità ufficiali sono state espletate e il venditore ha anche accettato qualsiasi garanzia di pagamento eventualmente pattuita o aver ricevuto un pagamento anticipato. Salvo diverso accordo, un termine di consegna specificato non sarà in alcun caso considerato una data fatale. Il Venditore non sarà inadempiente rispetto a tale termine di consegna fino a quando l'Acquirente non gli comunichi per iscritto che è inadempiente, in tal modo stabilisce un ragionevole periodo di tempo entro il quale il Venditore ha la possibilità di effettuare la consegna, e quest'ultimo ancora non riesce a farlo.
  2. Il Venditore non sarà responsabile per alcun danno dovuto a ritardata consegna se e nella misura in cui ciò sia imputabile a circostanze al di fuori del controllo del Venditore e della sfera di rischio, che si ritiene comprendano il ritardo o l'inosservanza da parte dei suoi fornitori o il trasporto società con cui si impegna.
  3. Il mancato rispetto da parte dell'Acquirente del suo obbligo di effettuare il pagamento (o di farlo in tempo), avrà l'effetto di sospendere l'obbligo del Venditore di effettuare una consegna.
  4. Salvo diverso accordo scritto, l'Acquirente dovrà provvedere a proprio rischio e spese a tutti i permessi, licenze, deroghe e/o approvazioni necessarie per l'importazione dei prodotti.
  5. Il venditore si riserva il diritto di effettuare una consegna parziale. Ogni consegna parziale sarà considerata come un accordo separato. Il Venditore ha il diritto di pretendere il pagamento di ogni consegna parziale prima di procedere con qualsiasi altra.
  6. Se il venditore sceglie il vettore, il venditore non può essere ritenuto responsabile né per questa scelta né per l'esecuzione del servizio di trasporto. L'Acquirente è l'unico responsabile della tutela dei propri diritti nei confronti del vettore, di indirizzare l'eventuale richiesta di risarcimento dei danni subiti durante il trasporto direttamente al vettore nei termini previsti con copia inviata al Venditore.
  7. L'Acquirente rimborserà al Venditore le eventuali spese di trasporto non comprese nel prezzo dei prodotti/merci. Qualunque sia la modalità di trasporto utilizzata, il Venditore si riserva il diritto di trasferire all'Acquirente, automaticamente e ipso jure, anche dopo la conclusione del contratto, qualsiasi supplemento carburante imposto all'Acquirente dai fornitori di servizi di trasporto o qualsiasi supplemento di trasporto che possa da attribuire al Venditore.
  8. Se non diversamente concordato espressamente dal Venditore, i costi di trasporto comprendono il noleggio di veicoli stradali e attrezzatura ferroviaria per un viaggio di andata e ritorno e il parcheggio per due (2) ore (nel caso di autocisterne) e 48 ore (nel caso di autocisterne ferroviarie ) presso lo stabilimento dell'Acquirente. Il Venditore avrà il diritto di trasferire tutti i costi sostenuti in relazione a qualsiasi ulteriore periodo di indisponibilità. Qualunque sia la modalità di ritiro e trasporto utilizzata dall'Acquirente, l'Acquirente si impegna a rispettare le normative di riferimento e ad utilizzare le migliori pratiche di ritiro e trasporto nel trasporto dei prodotti/merci.

5. Pagamento

  1. Il venditore avrà in ogni momento il diritto di richiedere il pagamento totale o parziale in anticipo per tutte le altre vendite, i termini di pagamento saranno determinati per transazione. Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario. Il mancato pagamento di fattura o tratta costituisce grave inadempimento contrattuale da parte dell'Acquirente e autorizza il Venditore a sospendere altre consegne o a ritenere automaticamente risolto il contratto per inadempimento dell'Acquirente, fermo restando ogni altro diritto spettante all'Acquirente Venditore.
  2. Se l'Acquirente non adempie al proprio obbligo di pagamento e non ha adempiuto il proprio obbligo entro il termine di pagamento specificato (a maxentro 14 giorni, salvo diversa indicazione sulla fattura/fattura proforma), l'Acquirente essendo una Società è inadempiente. L'Acquirente, in qualità di Consumatore, riceverà preventivamente un sollecito scritto con termine di 14 giorni dalla data del sollecito ad adempiere ancora all'obbligo di pagamento, comprensivo di una dichiarazione delle spese stragiudiziali se il Consumatore non adempie alle proprie obbligazioni entro tale termine , prima che cadano in default.
  3. Dalla data in cui l'Acquirente è inadempiente, il Venditore avrà, senza ulteriore avviso di inadempimento, diritto agli interessi legali (commerciali) dal primo giorno di inadempimento fino al completo pagamento e al risarcimento delle spese extragiudiziali ai sensi dell'articolo 6: 96 del codice civile olandese (artikel 6:96 Burgerlijk Wetboek), da calcolarsi secondo la tabella della decisione sul risarcimento delle spese di riscossione stragiudiziale del 1° luglio 2012.
  4. Inoltre, fermo restando ogni altro diritto eventualmente spettante al Venditore ai sensi della legge o del contratto, in mancanza di tempestivo pagamento avrà facoltà di sospendere l'ulteriore consegna o di risolvere in tutto o in parte il relativo contratto senza necessità di preavviso di inadempimento o di intervento giudiziario, a propria discrezione e fermo restando il diritto del Venditore di chiedere il risarcimento del danno subito.
  5. In ogni caso, l'intero prezzo di acquisto sarà esigibile con effetto immediato nel caso in cui l'Acquirente non provveda al pagamento tempestivo o se l'Acquirente fallisca, gli venga concessa la sospensione dei pagamenti, sia affidato a un tutore, i suoi beni sono pignorati, l'Acquirente muore nella misura in cui l'Acquirente è una persona fisica, o nel caso in cui l'attività dell'Acquirente venga liquidata o sciolta.
  6. Al momento o dopo la stipula del contratto e prima della sua attuazione, il Venditore avrà il diritto di richiedere all'Acquirente una garanzia sull'adempimento sia degli obblighi di pagamento che di qualsiasi altro obbligo derivante dal presente contratto. Il rifiuto da parte dell'Acquirente di fornire la garanzia richiesta, conferisce al Venditore il diritto di sospendere i propri obblighi ed infine, senza alcun avviso di inadempimento o intervento legale, il diritto di risolvere il contratto in tutto o in parte, fermo restando il suo diritto al risarcimento dell'eventuale danno subito dal venditore.

6. Riserva di proprietà

  1. Qualora la consegna avvenga prima del pagamento dell'intero importo dovuto ai sensi del contratto, i prodotti forniti rimarranno di proprietà del Venditore fino a tutto quanto dovuto per la fornitura di detti prodotti, comprese le eventuali spese di incasso e interessi, nonché l'eventuale importo dovuto a causa del mancato rispetto da parte dell'Acquirente dei propri obblighi ai sensi del presente contratto o di qualsiasi altro, viene pagato.
  2. Fino a quando la proprietà dei prodotti non passa all'Acquirente, l'Acquirente non ha il diritto di cedere la proprietà degli stessi a terzi, di offrirli a titolo di garanzia, di vincolarli o di pegno, o di metterli a disposizione di un terzi in altro modo. Tuttavia, l'Acquirente ha il diritto di vendere questi prodotti nel normale svolgimento della sua attività. L'Acquirente dovrà in ogni momento aiutare il Venditore ad esercitare il suo diritto di proprietà. Finché si applica la riserva di proprietà, l'Acquirente ha il dovere di concedere al Venditore l'accesso ai suoi edifici e locali.
  3. Quando richiesto dal Venditore, l'Acquirente è obbligato a impegnare nei confronti del Venditore tutti i crediti che l'Acquirente acquisisce in relazione ai prodotti forniti dal Venditore che sono soggetti a riserva di proprietà e sono stati venduti ai suoi Acquirenti.
  4. Laddove l'imballaggio sia diventato di proprietà dell'Acquirente, l'Acquirente è l'unico responsabile delle eventuali conseguenze associate allo smaltimento o al riutilizzo di tale imballaggio e l'Acquirente dovrà smaltirlo e/o riutilizzarlo in conformità con le normative applicabili. In caso di riutilizzo dell'imballaggio, l'Acquirente si impegna a rimuovere il nome del Venditore dall'imballaggio. Qualora l'imballo venga fornito dall'Acquirente, l'Acquirente è il solo responsabile della scelta e della qualità dell'imballo da utilizzare per i prodotti e si impegna a fornire un imballo conforme alla normativa vigente e alle prescrizioni del Venditore.

7. Reclami

  1. L'Acquirente è tenuto a controllare i prodotti al momento della consegna. C'è una differenza tra:
    un. eventuali difetti visibili e/o immediatamente osservabili (articolo 7.2), o;
    b. difetti invisibili (articolo 7.3).
  2. Se l'Acquirente non denuncia entro otto giorni lavorativi dalla data di consegna, entro otto giorni lavorativi dalla data di consegna, eventuali vizi visibili e/o immediatamente osservabili, l'Acquirente si riterrà approvato i prodotti forniti e le contestazioni non potranno longer essere considerato.
  3. I vizi invisibili, ad esempio i difetti che possono essere osservati solo in una fase successiva a quella indicata nell'articolo 7.2, possono essere denunciati dall'Acquirente al Venditore immediatamente dopo la scoperta e non oltre cinque mesi dalla data di consegna. Se l'Acquirente non segnala oggetti invisibili entro questo termine, l'Acquirente si riterrà che abbia approvato i prodotti forniti e i reclami non saranno longer essere considerato.
  4. I reclami relativi al numero, alla misura o al peso devono essere presentati unitamente alle copie delle fatture, dei numeri di lotto, dei documenti di trasporto e di consegna. Altre affermazioni devono essere accompagnate dal rispettivo prodotto o da un campione.
  5. In caso di danneggiamento dei prodotti, l'Acquirente dovrà apporre, immediatamente al momento della consegna, una nota sul documento di trasporto sottoscritto dal conducente interessato di cui dovrà essere allegata copia come prova.
  6. Il prodotto può essere restituito solo per conto e rischio dell'Acquirente e solo previa autorizzazione scritta del Venditore. Qualsiasi trasporto per il/i prodotto/i restituito/i sarà organizzato dal Venditore salvo diverso accordo scritto. Se il reclamo si rivela fondato, il Venditore è in grado di rimborsare le spese di trasporto per la restituzione della merce. Nel caso in cui le Parti non abbiano concordato il trasporto dei prodotti restituiti e l'Acquirente abbia organizzato il trasporto, il Venditore può autoescludersi dalle spese di trasporto.
  7. Salvo diverso accordo scritto, un reclamo non sospende l'obbligo di pagamento dell'Acquirente, nemmeno se il Venditore approva un reso.
  8. Il reclamo deve contenere una descrizione del difetto e al Venditore deve essere data, a prima richiesta, la possibilità di indagare sul reclamo.

8. Garanzia

  1. Il Venditore garantisce, ad esclusione di ogni altra garanzia e/o responsabilità che, alla data della loro consegna, i prodotti sono esenti da vizi di materiale e di lavorazione. L'Acquirente si impegna a controllarli al momento della consegna e prima di utilizzarli. L'Acquirente deve fornire prova dell'esistenza di eventuali vizi o anomalie riscontrate e dare al Venditore ogni possibilità di osservare tali vizi o anomalie. Se l'Acquirente non ha verificato la qualità dei prodotti entro i termini sopra indicati o se, così facendo, utilizza o cede i prodotti a terzi, il Venditore non può essere ritenuto responsabile per eventuali danni di qualsiasi natura che possano derivare dalla loro utilizzo da parte dell'Acquirente o di terzi.
  2. Se e nella misura in cui qualsiasi prodotto o parte non soddisfi i requisiti di qualità concordati, il Venditore, agendo a propria discrezione, li sostituirà o riparerà o riprenderà i prodotti difettosi in base all'entità della consegna difettosa e del credito l'Acquirente per il prezzo di acquisto, supponendo che l'Acquirente abbia sporto denuncia ai sensi dell'articolo 7 e che il Venditore abbia preso atto di tale reclamo.
  3. Eventuali parti che si rendessero disponibili a seguito di una sostituzione rimarranno/diventeranno di proprietà del Venditore. In nessun caso il Venditore sarà responsabile nei confronti dell'Acquirente per eventuali danni indiretti e/o consequenziali subiti quali, in particolare, mancato guadagno, perdite operative, mancati profitti o opportunità commerciali, danni a stampanti 3D o apparecchiature associate e/o connesse e strumenti, aumento delle spese generali o riduzione dei risparmi attesi, anche se tali perdite o danni erano prevedibili.
  4. Nessuna garanzia si applica nel caso in cui:
  5. Il prodotto non è sottoposto a manutenzione adeguata o non viene utilizzato in conformità con i suoi manuali operativi e istruzioni;
  6. Il prodotto è stato oggetto di riparazioni o modifiche difettose da parte dell'Acquirente o di terzi;
  7. Il difetto è causato da una circostanza principalmente localizzata o originata al di fuori del prodotto;
  8. Il presunto difetto è il risultato della normale usura; o
  9. L'Acquirente ha continuato ad utilizzare il prodotto dopo la scoperta del difetto, salvo previa autorizzazione scritta del Venditore per un uso continuativo.

9. Politica di restituzione

  1. Il diritto di recesso è escluso per l'Acquirente essendo una Società. L'Acquirente, in qualità di Consumatore, ha diritto di esercitare il diritto di recesso entro il termine di legge. In caso di recesso, l'Acquirente gestirà il Prodotto e l'imballaggio con cura. L'Acquirente disimballerà o utilizzerà il Prodotto solo nella misura necessaria a determinare la natura, le caratteristiche e il funzionamento del Prodotto. I costi diretti per la restituzione del Prodotto sono a carico dell'Acquirente.
  2. Sono esclusi dal diritto di recesso i prodotti che non possono essere ritirati per personalizzazione, prodotti sigillati, ecc. Non è necessario che il venditore lo indichi esplicitamente nell'offerta.
  3. Il Venditore accetterà resi o cambi, se effettuati in conformità con gli articoli 9.1 e/o 9.2, alle seguenti condizioni:
    un. L'acquirente deve contattare il venditore entro 15 giorni lavorativi dalla spedizione. Trascorso tale periodo, il Venditore non accetterà resi o cambi di quella spedizione.
    b. Prima di restituire un articolo, contatta il Venditore (info@liqcreate.com) per spiegare il motivo del reso o del cambio. Se il reso o il cambio dell'acquirente viene accettato, viene fornito un "numero di reso" che l'acquirente deve allegare al pacco con la merce restituita.
    c. Gli articoli restituiti devono essere inutilizzati, non danneggiati e nella loro confezione originale non aperta nelle stesse condizioni in cui sono stati ricevuti. Il Venditore non accetta resi o cambi se l'imballo è aperto, usato o danneggiato.
    d. Dopo aver accettato il reso o il cambio, l'Acquirente dovrebbe organizzare e pagare la spedizione della merce al Venditore. Per un cambio, l'acquirente è responsabile di tutti i costi di spedizione per i nuovi articoli.
    e. Il venditore rimborserà o cambierà i prodotti dopo aver ricevuto e ispezionato la merce restituita.
    f. Una tassa di rifornimento del 10% sarà detratta dalla tassa di rimborso.

10. Trasferimento del rischio

    Il rischio di perdita o danneggiamento dei prodotti oggetto del Contratto passa all'Acquirente, in quanto Società, nel momento in cui la merce lascia il magazzino del Venditore. Per i Consumatori, il suddetto rischio passerà all'Acquirente se i Prodotti sono stati forniti sotto il controllo dell'Acquirente. Questo è il caso se i Prodotti sono stati consegnati all'indirizzo di consegna dell'Acquirente. La consegna a "vicini" o ad un "punto di ritiro" si considera consegnata all'indirizzo dell'Acquirente.

11. Responsabilità

  1. Se l'esecuzione del Contratto da parte del Venditore comporta una responsabilità del Venditore nei confronti dell'Acquirente o di terzi, tale responsabilità è limitata ai costi addebitati dal Venditore in relazione al Contratto, a meno che il danno non sia stato causato da dolo o colpa grave. La responsabilità del Venditore è in ogni caso limitata alla maximporto massimo pagato dalla compagnia di assicurazione per evento all'anno.
  2. Il Venditore non è responsabile per danni consequenziali, danni indiretti, mancato guadagno e/o perdita subita, mancato risparmio ed è escluso il danno conseguente all'utilizzo dei Prodotti consegnati. Una restrizione si applica al Consumatore in conformità con quanto consentito dall'articolo 7:24 paragrafo 2 del codice civile olandese (artikel 7:24 lid 2 Burgerlijk Wetboek).
  3. Il Venditore non è responsabile e/o obbligato a riparare i danni causati dall'uso del Prodotto. Il venditore fornisce istruzioni d'uso rigorose che devono essere seguite dall'acquirente. Queste istruzioni e consigli sono messi a disposizione e sono visualizzati sul sito web del Venditore (www.liqcreate.com). Tutti i danni ai Prodotti derivanti dall'usura e dall'uso sono espressamente esclusi da responsabilità (inclusi tracce di utilizzo, danni da utilizzo, danni da caduta, danni da luce e acqua, furto, smarrimento, ecc.).
  4. Il Venditore non è responsabile per danni che siano o possano essere il risultato di qualsiasi atto od omissione a seguito di informazioni (incomplete e/o errate) sul/i sito/i o sui siti collegati.
  5. Il Venditore non è responsabile per errori e/o irregolarità nella funzionalità del sito e non risponde di malfunzionamenti o indisponibilità del sito per qualsiasi motivo.
  6. Il Venditore non garantisce una corretta e completa trasmissione del contenuto e delle e-mail inviate da/per conto del Venditore, né per la tempestiva ricezione degli stessi.
  7. Tutte le pretese dell'Acquirente dovute a mancanze da parte del Venditore decadono se non sono segnalate per iscritto e con motivazione al Venditore entro un anno da quando l'Acquirente era a conoscenza o avrebbe potuto ragionevolmente essere a conoscenza dei fatti su cui basa la sua affermazioni. Tutti i reclami dell'Acquirente scadono in ogni caso un anno dopo la risoluzione del Contratto.

12. Forza maggiore

  1. In caso di guerra, disordini civili, sommosse, scioperi (totali o parziali), decisioni amministrative, modifiche dei regolamenti, azione di terzi, atto di stato, incendio, inondazione, altri disastri e qualsiasi altra circostanza al di fuori del controllo del Venditore indipendentemente da indipendentemente dal fatto che ciò avvenga nei suoi locali, in quelli dei suoi fornitori o dell'impresa di trasporto da essa incaricata, o in caso di qualsiasi cambiamento di circostanze di natura tale che il Venditore non possa essere ragionevolmente obbligato ad adempiere ai propri obblighi, il Venditore ha il diritto di ritirare i propri preventivi, sospendere le consegne o risolvere qualsiasi contratto pertinente senza intervento giudiziario, e non sarà tenuto a fornire alcun compenso.
  2. Nel caso in cui il Venditore ricorra a causa di forza maggiore, ne darà immediata comunicazione scritta all'Acquirente, nonché della cessazione della stessa.
  3. Qualora il Venditore abbia già eseguito parte di un contratto, l'Acquirente dovrà pagare il prezzo di acquisto per tutti i prodotti che sono stati consegnati.

13. Sospensione e risoluzione

  1. Nel caso in cui l'Acquirente non adempia ai propri obblighi ai sensi di un accordo da lui stipulato, o non lo faccia in modo corretto o tempestivo, se vi sono motivi per temere che ciò avvenga, o nel caso in cui l'Acquirente chiede la sospensione dei pagamenti, dichiara fallimento o liquida la propria attività, il Venditore ha il diritto di sospendere o risolvere il contratto in questione senza necessità di diffida o di intervento giudiziario, e non è tenuto a fornire alcun forma di compenso.
  2. Qualsiasi pretesa del Venditore relativa a una parte del contratto già eseguita, o il danno subito a causa della sua sospensione o risoluzione, che si riterrà comprensiva di un lucro cessante, decade con effetto immediato.

14. Diritti di proprietà intellettuale

  1. Il venditore si riserva tutti i suoi diritti di proprietà intellettuale in relazione ai prodotti che fornisce.
  2. All'Acquirente non è consentito modificare in tutto o in parte un prodotto fornito, né apporre sullo stesso alcun altro marchio, utilizzare in altro modo il relativo marchio o registrarlo a proprio nome.
  3. Nell'offrire o consegnare prodotti simili ai prodotti del Venditore, nei listini prezzi e nel materiale promozionale e in qualsiasi attività promozionale, l'Acquirente si asterrà da qualsiasi riferimento ai prodotti del Venditore, dall'uso della parola 'loco' o qualsiasi suo equivalente, e di qualsiasi altro riferimento ai prodotti del Venditore sia tramite l'utilizzo di qualsiasi marchio o nome commerciale appartenente al Venditore.
  4. Quando l'Acquirente elabora materie prime consegnate dal Venditore, dovrà astenersi sulla merce lavorata, in stampati o inserzioni pubblicitarie ecc. dall'uso di qualsiasi denominazione attribuita a tali materie prime dal Venditore. Ogni dichiarazione che il prodotto dell'Acquirente contenga qualsiasi materia prima o componente consegnata dal Venditore è soggetta al previo consenso scritto del Venditore.

15. Privacy, trattamento dei dati e sicurezza

  1. Il Venditore tratta con cura i dati (personali) dell'Acquirente e dei visitatori dei siti web. Se richiesto, il Venditore informerà l'interessato.
  2. Se il Venditore è tenuto a fornire la sicurezza delle informazioni ai sensi del Contratto, tale sicurezza rispetterà le specifiche concordate e un livello di sicurezza che, in considerazione dello stato dell'arte, della sensibilità dei dati e dei costi associati, non è irragionevole .

16. Diritto applicabile e foro competente

  1. I presenti termini e condizioni generali e tutti gli accordi stipulati dal Venditore saranno disciplinati e interpretati esclusivamente in conformità con la legge dei Paesi Bassi.
  2. In caso di controversia, il tribunale competente di Utrecht, Paesi Bassi, avrà il diritto di trattare la controversia a meno che il Venditore non decida di sottoporre la controversia a tribunali competenti. un tribunale diverso, l'Acquirente rinuncia pertanto al diritto di chiamare la garanzia del Venditore dinanzi a tale tribunale affinché in ogni caso prevalga questa clausola di scelta del foro.
  3. Le disposizioni della Clausola 12 lasciano inalterato il diritto del Venditore di ottenere una transazione mediante arbitrato della Camera di Commercio Internazionale ai sensi delle Regole di Conciliazione e Arbitrato della Camera di Commercio Internazionale da parte di uno o più arbitri. Il luogo dell'arbitrato sarà Amsterdam, Paesi Bassi. La procedura arbitrale si svolgerà in lingua olandese o inglese.

 

Condizioni generali di vendita e consegna – data di revisione = 18-08-2021 (V2)